Tutorial Articoli in sito wordpress

tutorial-articoli-wordpress-ateacme

Come si inserisce un articolo in un sito wordpress?

Oggi proponiamo un tutorial online gratuito per soddisfare la richiesta che ci viene da alcuni nostri clienti che non sempre ricordano tutti i passaggi per l’inserimento degli articoli nel loro sito realizzato con la piattaforma wordpress.

La procedura è semplice ma all’inizio, soprattutto se passa molto tempo tra un articolo e l’altro, può capitare di avere dei dubbi e così abbiamo deciso di creare un tutorial online in formato pdf, che potrai scaricare sul tuo computer per tenerlo a portata di mano e visualizzarlo ogni volta che ti serve!

Salva

Salva

Ecco i semplici passaggi per inserire nuovi articoli nel tuo sito wordpress:

1) Accedi

Collegati al link di accesso che ti abbiamo inviato ed inserisci nome utente e password per entrare nel pannello admin.

Clicca su “Articoli” e poi su “Aggiungi nuovo“. L’aspetto del tuo pannello admin e in particolare del menu laterale potrebbero essere diversi rispetto al tutorial perché dipendono anche dal tema e dai plugin installati, tuttavia la voce “Articoli” sarà sempre presente nella parte alta del menu laterale.

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

TIP 1: Puoi salvare il link tra i preferiti e selezionare l'opzione ``Salva la password`` (del browser) o ``Ricordami`` per velocizzare l'accesso.
TIP 2: Nella schermata dell'elenco articoli, seleziona solo le colonne che più ti è utile visualizzare - cioè relative a categorie, TAG e campi SEO - in modo da vedere subito se hai dimenticato di inserire una di queste informazioni.

2) Inserisci il contenuto testuale

Inizia a creare il nuovo articolo, partendo dal titolo e continuando con il contenuto testuale.

La cosa importante è scegliere fin dall’inizio una keyword importante rispetto all’argomento trattato in modo da inserirla nel titolo e nel contenuto.

Il testo dell’articolo va formattato usando il grassetto, i punti elenco e inserendo link ad altri articoli o a pagine del sito che trattino argomenti analoghi. Evita invece link a siti esterni che porterebbero i tuoi lettori lontano dal tuo sito.

E’ importante aprire il testo ripetendo (o variando leggermente) il titolo usato in alto e formattandolo come “titolo1” ed eventualmente anche con un “titolo2”, un po’ come si vede negli articoli sui giornali.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

tutorial-mailchimp-modifica-testo

Vuoi ulteriori dettagli sulla procedura?

3) Aggiungi le immagini

Cerca di aggiungere immagini al testo per rendere più accattivante l’aspetto dell’articolo. Quando inserisci le immagini fai attenzione a sistemare titolo e testo alternativo aggiungendo la parola chiave scelta.

Le immagini possono essere facilmente impaginate stabilendo anche la dimensione di visualizzazione, cerca però di preparare a  monte immagini non troppo grandi (circa 950 px per la base o 850 px per l’altezza sono buoni limiti di riferimento) e soprattutto non troppo pesanti (al massimo 80-90 Kb) in modo da non rallentare l’apertura della pagina.

4) Compila i campi SEO

Non dimenticare i campi “SEO” in basso, sotto l’area del contenuto dell’articolo, sono importanti ai fini dell’indicizzazione nei risultati di ricerca su Google: segui attentamente le indicazioni del tutorial PDF.

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

inserimento-articoli-wordpress-seo

5) Scegli Categoria – TAG e immagine di copertina

Completa l’articolo indicando la “categoria“, aggiungendo i TAG e l’immagine di copertina: quest’ultima potrà avere una dimensione (in pixel) molto variabile da un tema all’altro, per cui segui sempre le indicazioni che hai ricevuto insieme ai dati di accesso al pannello admin. Per quanto riguarda il peso delle immagini (in kb) è sempre importante anche qui inserire immagini “leggere” cioè che non superino gli 80-90 Kb.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

inserimento-articoli-tag

In questo post abbiamo visto come creare un post in un sito realizzato con la piattaforma WordPress in pochi e semplici passaggi:

  1. Accedere
  2. Inserire il contenuto testuale
  3. Inserire le immagini
  4. Compilare i campi SEO
  5. Aggiungere categoria, TAG ed Immagine di copertina

Se hai un sito in wordpress con e-commerce, potrebbero interessarti anche questi altri articoli pubblicati nel nostro blog:

Nessun commento

Invia un commento

Your email address will not be published.