Tutorial creare e gestire liste in Mailchimp

ateacme-tutorial-lista-mailchimp

Crea e gestisci le tue Liste in MailChimp in soli 5 step!

L’Agenzia di Pubblicità a Napoli AT&ACME  offre tra i servizi di web marketing anche la configurazione iniziale di account su MailChimp, nota piattaforma di newsletter gratuita (nella versione base).

In passato abbiamo pubblicato un tutorial gratuito su come creare una campagna newsletter con Mailchimp in soli 5 step che è stato molto apprezzato dai nostri clienti e questo articolo con tutorial online gratuito per la creazione e gestione delle liste contatti su MailChimp che adesso ripubblichiamo inserendo alcuni aggiornamenti, relativi soprattutto alla gestione della normativa sulla privacy del 2016 (il cosiddetto GDPR).

Salva

Salva

Creare e gestire correttamente le liste contatti in MailChimp è un passaggio iniziale molto importante per inviare successivamente le newsletter in maniera più efficace perché potremo facilmente definire il target di ciascun messaggio.

Iniziamo subito a creare una Lista Contatti:

1) Inserimento dei dati di base della Lista

Accedi a MailChimp con il tuo account e dal menu in alto clicca su “Lists” poi su “Create List” e ancora su “Create List”.

Nei dettagli dovrai specificare
– il nome della lista (visibile al pubblico),
– l’indirizzo email di default da cui sono spedite le newsletter
– il mittente di default
– il disclaimer relativo alla raccolta dei dati e la possibilità di modifica/cancellazione degli stessi

Puoi inoltre scegliere di ricevere notifiche periodiche per iscrizioni e disiscrizioni.

TIP: Se sono già state create altre liste con lo stesso account puoi richiamare ed usare un disclaimer impostato in precedenza selezionando il nome della lista dal menu a tendina.
tutorial-lista-mailchimp

Aggiornamento sul regolamento GDPR

Nelle impostazioni “Lista” l’anno scorso è stata aggiunta anche la gestione di quei campi necessari al rispetto della nuova normativa della privacy del 2016, entrata pienamente in vigore dal 2018.

Adesso creando una lista contatti in MailChimp, o gestendone una già esistente, è necessario cliccare su “Enable GDPR fields” per includere e personalizzare tali campi nel proprio form di iscrizione.

All’interno del form potrai inserire il riferimento alla pagina del tuo sito con l’Informativa privacy aggiornata. Potrai inoltre far scegliere a chi compila il form in quali modi ricevere comunicazioni da parte tua: non ci sono campi validi universalmente, molto dipende da come hai intenzione di inviare messaggi. Nell’immagine di esempio abbiamo inserito i campi suggeriti da MailChimp, ovvero email – mailing cartaceo – online advertising: potrai cambiarli o integrarli secondo le tue esigenze ma fai sempre in modo che ci sia coerenza con tali campi e quanto indicato nella normativa privacy del tuo sito!

Se intendi usare solo la newsletter allora basterà il campo obbligatorio di accettazione.

liste-mailchimp-campi-gdpr
liste-mailchimp-campi-gdpr-privacy

La lista contatti in MailChimp è stata creata! Adesso passiamo alla sua gestione.

Prima di iniziare ad importare i contatti nella nuova lista ti consigliamo due passaggi preliminari per lavorare meglio successivamente.

2) Creazione dei campi della Lista

Il primo step consiste nel definire e creare i campi della lista oltre quelli di default (email + nome + cognome).

Clicca quindi su “Settings” > “List Fields…” per arrivare alla pagina di gestione dei campi.

Cliccando su “Add a field” potrai:
– selezionare il tipo di campo più adatto (testo – numero – ecc.)
– assegnare un’etichetta
– renderlo o meno obbligatorio
– personalizzare il tag per i campi dinamici (facoltativo)

tutorial-lista-mailchimp

3) Creazione dei Gruppi per segmentare il target

Il secondo step che consigliamo prima dell’importazione dei contatti è la creazione di gruppi da usare nella definizione del target.

Clicca su “Manage Contacts” > “Groups” > “Create Group

Scegli una macro categoria e crea uno o più gruppi.

Puoi creare più categorie con relativi gruppi in base a interessi o dati personali (come la nazione di appartenenza nell’esempio indicato nel PDF e nell’immagine qui affianco).

tutorial-lista-mailchimp
TIP: Fin da ora puoi decidere se i gruppi creati dovranno essere visibili agli utenti nei form di iscrizione alla newsletter e, in tal caso, il tipo di campo (checkbox a scelta multipla, radio button o selezione di singole categorie).

4) Preparazione dei nominativi

A questo punto siamo pronti per l’importazione dei nostri contatti.
Il metodo più semplice per gestirli consiste nel preparare un foglio excel e fare un copia e incolla dei nominativi in blocco (come vedremo qui di seguito), ma esiste anche la possibilità di importazione da un file csv/txt o da altri programmi.

Nel foglio excel crea colonne corrispondenti ai campi della lista (possono però essere anche di più, vedremo dopo come ignorarle nell’importazione).

Assicurati che non ci siano doppioni di indirizzi email e che, almeno a prima vista, le email siano formalmente corrette.
Le email sono sempre obbligatorie, gli altri campi invece possono essere anche solo parzialmente compilati, non influiranno sulla procedura.

Se hai creato dei Gruppi, dividi i nominativi in fogli corrispondenti o crea una colonna con i nomi dei gruppi e, al momento dell’importazione, ordina i nominativi in base al gruppo per copiarli separatamente.

Trovi interessante questo tutorial?

5) Importazione dei contatti nella Lista

Clicca su “Import subscribers” > “Copy/paste from file

Seleziona e copia nel foglio excel le celle che ti interessano (senza la riga di intestazioni) e poi incollale nel riquadro di MailChimp.

Accetta l’informativa secondo cui, se superi i 2.000 contatti, il tuo account gratuito sarà convertito in uno a pagamento (attenzione quindi al numero totale di contatti che importi).

Nella schermata successiva potrai associare le colonne di dati ai campi della lista creati in precedenza, selezionando quello più appropriato e salvando la scelta o cliccando su SKIP se vuoi che una o più colonne non siano importate (ad esempio quella relativa al gruppo).

Quando tutte le colonne risulteranno assegnate (o skippate) potrai andare avanti.

tutorial-lista-mailchimp

Nell’ultima schermata puoi assegnare i record ad uno dei gruppi creati in precedenza (nell’esempio del PDF li assegniamo al gruppo “Italia”).
L’assegnazione avviene in blocco, per questo è importante copiare insieme solo record che vogliamo inserire nello stesso gruppo.

La casella dell’Auto-Update è utile quando la lista è già popolata e hai bisogno di aggiornare alcuni dati o non sai se ci sono nominativi già inseriti di cui ci sono dati più aggiornati.

tutorial-lista-mailchimp

In questo tutorial gratuito abbiamo visto come creare una Lista di contatti in MailChimp, come gestire i campi necessari per il rispetto del GDPR e come importare nominativi già a nostra disposizione in 5 semplici step:

  1. inserire i dati base
  2. creare i campi
  3. creare i gruppi
  4. preparare i nominativi
  5. importare i contatti

Continua a seguirci per le prossime pubblicazioni!

Vuoi vedere il tutorial per la creazione di una Campagna MailChimp?

Nessun commento

Invia un commento

Your email address will not be published.