Still Life Cibi

still-life-cibi-ateacme

Come realizzare still life dei cibi?

Fotografare i cibi non è semplice: l’obiettivo principale è valorizzarli e renderli appetitosi, facendo venire letteralmente l’acquolina in bocca a chi guarda le foto!

Da anni AT&ACME realizza servizi fotografici specifici per il settore alimentare e quello della ristorazione da usare per annunci pubblicitari, siti vetrina ed e-commerce.

Più recentemente la richiesta di still life dei cibi è diventata ancora più frequente grazie ai social ed in particolare ad Instagram, dove i cibi sono il soggetto più fotografato in assoluto (con la percentuale più alta detenuta dalla pizza!)

Vediamo insieme alcuni fattori che determinano la buona riuscita di uno still life di cibi.

Salva

Salva

Per realizzare foto in grado di stuzzicare è importante innanzitutto studiare il piatto che abbiamo davanti: quali sono gli ingredienti più importanti, in cosa consiste il tocco di classe dello chef, qual è la consistenza del cibo e come è disposto nel piatto. Questo ci aiuterà a focalizzare gli elementi da valorizzare e a creare il giusto “stile” per le nostre foto.

Inoltre avere già le idee chiare su come si vuol fotografare ciascun piatto sarà fondamentale per non perdere neanche un secondo prezioso quando questo sarà uscito dalla cucina, perché il cibo mantiene la sua estetica solo per pochi minuti.

A questo punto non ci resta che giocare con elementi più tecnici quali la luce, l’angolazione e la messa a fuoco per avere un risultato finale perfetto.

La luce

Grazie al gioco di luci ed ombre possiamo proiettare sui piatti il giusto mix di riflessi che potranno essere forti e netti oppure morbidi, a seconda del piatto e dello stile che vogliamo dare alla foto.

Luce naturale vs. luce artificiale è un argomento che mette in disaccordo i fotografi perché, se da un lato quella naturale garantisce un risultato meno artificioso, dall’altro quella artificiale è più facilmente gestibile e riproducibile, soprattutto nel caso di servizi fotografici lunghi e/o divisi in più giorni o che non è possibile realizzare in condizioni di luce naturale.

Il segreto è fare in modo da rendere quanto più naturale possibile la luce (e le ombre) prodotte dai flash: giocando un po’ con le angolazioni si riesce anche (ad esempio) a riprodurre per ore una luce radente che durerebbe pochissimi minuti.

still-life-luci-tramonto-ateacme
Luce, angolazione e messa a fuoco fanno la differenza tra una foto professionale ed una amatoriale!
still-life-alto-ateacme

L’angolazione / il taglio

Un’angolazione che riproduce la visuale di chi guarda il piatto quando è seduto a tavola, o i cibi esposti su un bancone, può dare una piacevole sensazione di familiarità e confidenza.

Alcuni piatti invece prediligono un taglio diverso, magari più frontale e verticale per dare il maggior risalto possibile ad alcuni particolari oppure più dall’alto, per una visuale completa dell’impiattamento in generale.

L’angolazione dall’alto è inoltre molto usata sui social in generale e su Instagram in particolare – non solo per il settore food – per creare dei veri e propri format visivi che si ripetono nel corso delle pubblicazioni.

Vuoi affidarti ad AT&ACME per gli still life dei tuoi cibi?

La messa a fuoco

Questo elemento è fondamentale quando si vogliono far risaltare in maniera assoluta determinati particolari del piatto: la fogliolina di basilico, il rametto di rosmarino, l’amarena nel ripieno cremoso di un pasticcino o le scaglie di cioccolato su una torta…

Un diaframma più o meno aperto aiuta a modificare la profondità di campo per mettere a fuoco tutti i dettagli dell’immagine oppure solo il soggetto in primo piano con un fondo più sfocato ed uniforme.

still-life-piatti-messa-a-fuoco-ateacme

L’Agenzia di pubblicità a Napoli AT&ACME si avvale di attrezzature all’avanguardia e fotografi professionisti per realizzare succulenti servizi fotografici e singoli still life di cibi!

Leggi di più sui nostri servizi di agenzia per foto e video o guarda il portfolio dedicato ai servizi fotografici!

No Comments

Leave a Comment

Your email address will not be published.