Le nostre pagine Social

Le pagine social AT&ACME

Questa settimana prendiamo spunto dalle pagine social create per la nostra Agenzia di Pubblicità, Marketing e Comunicazione a Napoli per raccontare questi stessi social ed evidenziare alcune delle loro caratteristiche specifiche.

Salva

Facebook

Iniziamo dalla fan page creata su Facebook per AT&ACME.

Una delle caratteristiche peculiari di questo social che abbiamo voluto sfruttare al meglio è l’opportunità di gestire in maniera personalizzata le TAB laterali, modificando quelle predefinite ed aggiungendone altre nuove.

Le prime nuove TAB che abbiamo inserito sono state proprio quelle relative agli altri social: Facebook è infatti l’unico che consente la visualizzazione diretta dei post pubblicati sulle altre piattaforme da account collegati. E così abbiamo aggiunto innanzitutto le TAB di YouTube e Google+ e, progressivamente, quelle di Twitter, Instagram e Pinterest.

Un’altra importante TAB è quella dell’iscrizione alla newsletter, che integra il tasto presente sul sito (sia nel footer che nella pagina contatti).

Queste TAB (collegate a social e newsletter) possono essere aggiunte attivando le relative applicazioni sviluppate ad hoc per Facebook.

L’ultima TAB da un punto di vista cronologico è quella dei servizi: le schede inserite hanno un’immagine ed una breve descrizione che richiama i contenuti già presenti sul nostro sito. Purtroppo al momento non è possibile aggiungere link diretti alle pagine del sito come per i prodotti in vetrina ma chissà che facebook non implementi anche questa opzione in futuro!

Google+

Vediamo adesso la pagina aziendale creata su Google+.

Particolarità di questo social sono le raccolte, in cui si possono raccogliere e suddividere i post in maniera tematica: in questo modo i follower potranno scegliere di seguire solo le raccolte a cui sono davvero interessati e in ogni caso potranno ritrovare più facilmente un determinato post.

Per le aziende che pubblicano numerosi post dedicati a target molto diversi fra loro le raccolte sono essenziali per non stancare i follower con frequenti contenuti poco utili (ad es. offerte su prodotti maschili/femminili o tutorial di vario genere).

Attualmente per la pagina AT&ACME sono attive tre raccolte, “Tutorial e consigli utili” + “Citazioni e frasi celebri” + “Allestimenti”, e nelle prossime settimane ci saranno altre novità.

Le raccolte possono essere personalizzate e rese più riconoscibili con colori diversi ed immagini di copertina ad hoc, inoltre possono essere promosse tramite la condivisione pubblica sullo stesso Google+, su Facebook e Twitter e in generale in rete tramite link.

ateacme-su-googleplus

Forse può interessarti anche l’articolo dedicato a come usare al meglio le Raccolte Google+ per il tuo business

ateacme-su-pinterest

Pinterest

Anche Pinterest dà agli utenti la possibilità di suddividere i propri Pin in bacheche, proprio come le raccolte di Google+.

Per questo social abbiamo preferito creare un maggior numero di bacheche tematiche, più vicine alla suddivisione effettuata sul nostro sito nelle sezioni del portfolio o dei servizi: Allestimenti, Annunci, Affissioni, Siti web, Foto, Stampati e così via.

Abbiamo inoltre aggiunto una categoria specifica per i Tutorial e le curiosità (tra cui le citazioni) ed un’altra bacheca in cui raccogliamo Pin generici dal web, ad esempio dai siti dei nostri clienti.

Tutti i nostri lavori sono inseriti nelle bacheche tramite un re-pin, non con caricamento dal computer, perché in questo modo sfruttiamo la grande opportunità di Pinterest che mantiene i link originari dei Pin, link vengono inseriti anche nei risultati delle ricerche su Google.

Instagram

Per Instagram, abbiamo subito convertito l’account in Business appena la piattaforma ha aggiunto tale opzione, legandoci alla pagina Facebook ed all’account Twitter (per condividere immediatamente un post anche lì) ed attivando i dati di Insights.

Le novità dell’ultimo anno di Instagram riguardano invece la possibilità di creare storie – una vera e propria “app nell’app” – della durata di 24 ore e quella di condividere contemporaneamente più immagini o video in un unico post, fino a un massimo di dieci, che possono essere editate singolarmente o tutte insieme con gli stessi filtri e parametri vari.

Su queste novità pubblicheremo presto un articolo dedicato, continua a seguire il nostro blog per gli aggiornamenti!

ateacme-su-instagram

Vuoi informazioni sui nostri servizi di web marketing?

Nessun commento

Invia un commento

Your email address will not be published.